Progetto Spiders – Comune di Rosignano

Il progetto “Spiders: il sistema dei social hub diffusi”, è stato progettato e realizzato da Labcom per il Comune di Rosignano Marittimo. Si ispira ad altri progetti precedentemente avviati da alcuni membri dello staff (Meringolo, Bertoletti, Chiodini, Giovani Creatività Città. Ideare e progettare contesti di divertimento, Milano: Unicopli, 2009), volti a promuovere la partecipazione e l’autorganizzazione giovanile supportando i giovani nella co-gestione di beni comuni, identificati nei tre spazi giovani presenti sul territorio comunale. Il progetto è stato finanziato nell’ambito del bando ANCI “Meetyoungcities: social innovation e partecipazione per i giovani dei comuni italiani”, inerente la social innovation e la co-progettazione di attività e spazi del territorio, ottenendo il punteggio più alto in graduatoria. Il compito di labcom, oltre all’affiancamento dell’amministrazione in fase di progettazione, è stato quello di organizzare il percorso formativo di auto-imprenditorialità, svolgere il ruolo di mediatore tra ragazzi ed amministrazione, introdurre e facilitare i processi di co-progettazione e di partecipazione della cittadinanza alle scelte di gestione.  Il risultato è la costituzione di una rete trans-generazionale di giovani sul territorio e la presentazione di un progetto organico di sfruttamento degli spazi assegnati. Dei 35 partecipanti alla prima fase, 18 si sono costituiti in un’associazione (Crea Lab) candidatasi ad essere partner attivo dell’amministrazione stessa nella programmazione di politiche sociali. Una seconda associazione è nata dagli sviluppi secondari del progetto (Waves).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *